Messaggio di don Valter

 

                               Dopo due mesi e mezzo di clausura domestica e di rapporti  sociali a rigida “distanza”, finalmente vediamo una luce in fondo al tunnel. Come già sapete da LUNEDI’ 18.05. potremo tornare a celebrare l’eucarestia feriale e festiva, anche se con notevoli precauzioni socio-sanitarie . . . Ringraziamo il Signore per aver potuto superare il culmine della pandemia. Ora entriamo nella fase successiva nella quale potremo tornare alla normalità solo con un nuovo slancio di impegno e solidarietà. Solidarietà di coloro che sono stati toccati poco o nulla dalla crisi, nei confronti delle famiglie, delle categorie sociali e delle associazioni che sono state più penalizzate.

                Per quanto riguarda la nostra comunità parrocchiale l’inattività  pastorale ci ha già fatto perdere oltre il 25% di tutte le offerte annuali. Rinnovo dunque a voi e a tutti  l’appello, già fatto a Pasqua in occasione della pubblicazione del conto economico parrocchiale 2019, a versare offerte  straordinarie per la cassa parrocchiale secondo le vostre possibilità economiche. A tale scopo vi comunico l’IBAN della parr. di S.Giuseppe per chi vuole fare offerte online, anche piccole, specificando se si tratta di offerta per la cassa parrocchiale o per le attività caritative: IT48R0306909606100000079465.

                Per quanto riguarda le messe per le due settimane da lunedì 18.05. alla domenica 31.05.(festa  di Pentecoste) confermo l’orario invernale:

giorni feriali: ore 8.00 e 18.00;

 festivi  ore 8.00;9.oo (via Friuli) 10.00; 11.30; 18.00; sabato ore 18.00

Da lunedì 1.06. inizia invece l’orario estivo:

feriale: 0re  8.00 e 19.00;

festivo: ore  8.00; 9.oo (via Friuli) 9.30; 19.00; festivo della vigilia ore  19.00.

La messa al mare quest’anno non avrà luogo.

Infine vi ricordo le regole sanitarie richieste dalle autorità: arrivo in chiesa anticipato e scaglionato; ingresso e uscita nella chiesa in porte diverse; ciascuno porterà la mascherina e assumerà  all’ingresso un po’ di gel per le mani; occupazione di posti in chiesa limitati e già indicati; alla comunione  (solo sulle mani!) chi la desidera resterà in piedi, chi non la desidera, seduto; i ministri porteranno la comunione a ciascuno; nessun assembramento all’uscita, mantenere le distanze di 1,5 metri; chi ha una temperatura superiore a 37,5 o ha serie malattie croniche o da raffreddamento, resti a casa!

Un ultimo appello: servono due volontari dell’accoglienza per ogni messa festiva, che permettano il rispetto delle regole da parte dei fedeli. Chiedo a chi di voi è disponibile a svolgere questo servizio nelle varie messe festive di farmelo sapere!

Auguri di buona ripresa con coraggio e speranza. Grazie a tutti voi!

Il vostro parroco don Valter Pierini 16 Maggio 2020

 

 

New mail

What do you want to do ?

New mail

What do you want to do ?

New mail

What do you want to do ?

New mail

What do you want to do ?

New mail

What do you want to do ?

New mail

I commenti sono chiusi.